Dopo le tre difficili partite con le prime della classe l’Argentario è chiamato a muovere la propria classifica. Questo l’obiettivo che si è posto per la prossima partita, contro la Duetti Giorgione. Il match, valido per la decima giornata del campionato, è previsto per domenica alle 17.30 a Castelfranco Veneto.
Le ragazze guidate da mister Paolo Carotta occupano attualmente la settima posizione in classifica a quota nove punti. Tre le vittorie fino a questo momento: 3-0 con Volano, 3-0 con la Wallianca ATA e 3-2 con Verona.
Attenzione particolare sarà riservata al talento del palleggio Emma Bateman, lo scorso anno a Bedizzole.
In casa Argentario il clima è disteso. Nonostante la sconfitta con la corazzata Vicenza, Bonafini e compagne sono ferme a quota nove punti in classifica, frutto delle tre vittorie con Bedizzole, Carinatese e Walliance ATA. La rosa è al completo e pochi sono i dubbi di formazione. È probabile che l’allenatore schieri il sestetto tipo con Bonafini in regia, Perez opposto, Pucnik e Tellaroli in banda, Barbazeni e Rizzo al centro, Dorigatti libero. Non si esclude però la possibilità di vedere nuovamente Serena Sfreddo figurare tra le titolari.
È ipotizzabile una partita combattuta, contro una squadra che ha seguito fino a qui un percorso simile a quello dell’Argentario. «Siamo pronti – dichiara Maurizio Moretti – a questa sfida. Stiamo bene e siamo consapevoli che le avversarie sono di valore. Come noi hanno affrontato le formazioni più forti, ma in casa possono mettere in difficoltà chiunque. Dovremo essere concentrati e continui per tutta la partita e confermare quanto di buono fatto vedere con Talmassons e Vicenza».